Canyoning al Monte Subasio

Voglia di un po’ d’avventura? A pochi km da Assisi, nel Parco regionale del Monte Subasio, nascosta fra le colline umbre si trova una gola perfetta per cimentarsi nel canyoning.
Si tratta della Forra del Marchetto che, attraversata dall’omonimo torrente, è il luogo ideale per divertirsi tra rapide, scivolate e vasche d’acqua, immersi in un paesaggio suggestivo e dall’atmosfera unica, grazie anche alla fitta vegetazione. Lungo il fosso, infatti, si trovano salici, pioppi, roverelle e cespugli di cornetta minima e astragalo rosato.

Potrete risalire il Fosso del Marchetto fino ad arrivare alla cascata da cui nascono le gole per poi tornare indietro godendovi la discesa, magari dopo una pausa ristoratrice.
Non perdetevi il Ponte Marchetto e il Ponte Cavaliero, da cui è possibile ammirare la forra in tutta la sua bellezza. La gola si trova nel versante orientale del Parco e, proprio sopra il canyon, passava la “Strada Francescana”: lungo quest’antico percorso medievale nel 1226 i cavalieri di Satriano portarono San Francesco da Nocera Umbra ad Assisi.

Non è un percorso particolarmente difficile, ma per i meno esperti è comunque consigliato l’accompagnamento di una guida qualificata.
Muniti di scarpe da trekking, costume da bagno, asciugamani, ricambio completo e muta da sub potrete gustarvi lo spettacolo che la natura ha da offrirvi, tra bagni e tuffi!

Per maggiori informazioni: www.umbriaoutdoor.it/

Photo Credits: www.montesubasio.it/